App per bambini: Elastico e il Viaggio di Ulisse

Una brutta app svilisce un oggetto potenzialmente meraviglioso. Una app brutta o sciatta è un insulto al progresso, alla tecnologia e all’intelligenza, oltre che una truffa, un modo squallido per far soldi sfruttando il trend del momento.

L’iPad è un meraviglioso contenitore ed esercita, a ragione, un’attrazione magnetica su grandi e piccini.  È una chiave (aihmè non per tutti) che può davvero aprirti mondi. Eliminati mouse, tastiere, criptici menu di navigzione, l’ultima barriera all’accesso universale al web è economica. Con un iPad in mano chiunque può leggere ebook, navigare alla ricerca di quello che gli serve, guardare film, ascoltare storie, giocare. Anche chi è troppo piccolo per leggere, anche chi è troppo vecchio per imparare ad usare un mouse o per decifrare dei caratteri minuscoli.

È per questo che una brutta app mi manda in bestia, anche quando è gratuita, e soprattutto quando è pensata per i bambini. Purtroppo ce ne sono migliaia: giochi insignificanti, canzoncine orrende, grafica sciatta, errori, frasi sgrammaticate. E ogni volta torno a pensare: ” Con tutte le cose meravigliose che si potrebbero fare…”

L’unico modo per fare la rivoluzione digitale, ora che abbiamo questi strumenti potentissimi e davvero mobile, è creare cose belle, è metterci l’impegno, la creatività, la tecnica ma anche  il talento, la cura, l’arte la poesia.

Per fare la rivoluzione digitale ci vuole gente che ci creda, che non lo faccia solo per soldi  ma che si emozioni di fronte all’opportunità inedita di fare cose davvero nuove. Gente come  quelli di Elastico, che ha fatto due app che sono due capolavori.

Il viaggio di Ulysse e Pinocchio.

Non ve li racconto, ve li faccio vedere

Sono disponibili anche per iPhone e Android (vale la pena), anche se danno il meglio su iPad.

Consigli: leggete le recensioni, se non ce ne sono cercatele, andate a leggere quelle vecchie (spesso i produttori fanno agggiornamenti solo per azzerare le recensioni negative. Scrivete recensioni: se un app lo merita, prendetevi quei dieci secondi e ditelo. Lo fate per gli altri. Se una app vi piace seguite quello sviluppatore, curiosate tra le sue app. Lo stile è stle, il talento talento.

Bellissimo curiosare tra i video del making off di Pinocchio

Se avete belle app da segnalare, fatelo. C’è tanto bisogno di cose belle. Noi, le raccogliamo qui.

 

Comments
3 Risposte to “App per bambini: Elastico e il Viaggio di Ulisse”
  1. Mauro ha detto:

    Hai pienamente ragione sulle app brutte e sciatte.
    E confermo che le 2 app che consigli sono bellissime, ma non solo per i bambini: quella nuova, il viaggio di Ulisse, l’ho comprata per me. 🙂

  2. giorgia ha detto:

    Grazie! Bel post, bel blog: noi siamo convinti che il pubblico non sia affatto così basso e omologato come il marketing vorrebbe farci credere. E avere riscontri come questo ci spinge a continuare sulla nostra strada 🙂
    Giorgia di Elastico

  3. anna ha detto:

    2 app bellissime entrambe amatissime da mio nipote che ha tre anni e …..da me

Lascia un commento