Twitter è testo o conversazione?

“… online sta nascendo un nuovo ambiente, una nuova cultura, nella quale scrittura e oralità si fondono l’una nell’altra. Il parlato non è più effimero. E il testo non è più solo un magazzino di pensieri, elaborato da un autore ed elargito al mondo in un’estasi di compiacimento. Sul web, la scrittura ridiventa dinamica. Parla. Prende direzioni. C’è qualcuno dall’altra parte. La leggi, certo, e lei legge te.”

via NiemanJournalismLab e Il mestiere di scrivere

Lascia un commento